Come Legare Una Lenza

Sommario:

Come Legare Una Lenza
Come Legare Una Lenza

Video: Come Legare Una Lenza

Video: Nodo di sangue - Niente di più semplice 2022, Ottobre
Anonim

La lenza è un materiale molto resistente che viene utilizzato per una buona ragione nella pesca. Ma la sua forza dipende in gran parte anche dal nodo con cui lo attacchi all'amo. I nodi robusti e facili da realizzare sono sempre un must se stai andando a pescare. In questo articolo puoi trovare le istruzioni per molti di questi nodi, che possono essere utili in diverse situazioni.

Come legare una lenza
Come legare una lenza

Istruzioni

Passo 1

Metodo 1.

Questo nodo ti tornerà utile se stai pescando con esche artificiali ultraleggere. Fai un nodo a forma di otto a circa 20 cm dalla fine della linea. Ora infila l'estremità libera della lenza nell'anello, quindi infila la stessa estremità nell'ottavo nodo.

Quindi avvolgere più volte l'estremità libera della linea attorno alla linea principale (saranno sufficienti tre o quattro giri). Ora passa di nuovo l'estremità libera attraverso il nodo e poi nell'anello che si è formato. Ora stringi il nodo, quindi inumidisci con acqua e stringi di nuovo tirando entrambe le estremità della linea.

Passo 2

Metodo 2.

Questo è un nodo piuttosto robusto che ti permetterà di attaccare ganci o girelle alla linea. Passare la fine della linea attraverso l'anello due volte. Ora stringi gli anelli formati tra le dita. Avvolgi l'estremità libera della linea più volte attorno a quella principale, passa l'estremità libera attraverso l'anello stretto tra le dita.

Ora tira l'estremità libera attraverso l'anello che hai creato, tira le estremità della linea per fissare il nodo. Ora bagna il nodo con acqua e tira le due estremità della linea: quella libera e quella principale. Il tuo nodo è pronto.

Passaggio 3

Metodo 3.

Questo è un doppio nodo che funziona bene per le esche con lenza intrecciata. Piega la lenza a metà, passala attraverso l'anello. Ora con la lenza piegata, fai otto giri attorno alla lenza principale e all'estremità libera, fai passare la lenza, piegata a metà, attraverso l'asola formata tra la girella e le spire fatte. Stringi il nodo e taglia la linea piegata a pochi millimetri dal nodo risultante.

Passaggio 4

Metodo 4.

Questo nodo è chiamato "Sangue". Incrocia le due lenze in modo che le estremità libere siano di circa 15 cm. Nel punto in cui le lenze si incrociano tra il pollice e l'indice, avvolgi più volte l'estremità libera destra attorno alla lenza principale. Ora fai scorrere l'estremità destra attraverso l'intersezione che hai pizzicato tra le dita.

Tieni la metà destra del nodo tra il pollice e l'indice, avvolgi l'altra estremità attorno alla lenza principale più volte. Tirare l'estremità sinistra attraverso l'intersezione delle linee, quindi attraverso il ciclo risultante. Tirare entrambe le estremità del filo contemporaneamente, inumidire il nodo con acqua e stringere di nuovo. Quindi tagliare le linee in eccesso.

Buona pesca!

Popolare dall'argomento