Come Proteggersi Dal Malocchio

Sommario:

Come Proteggersi Dal Malocchio
Come Proteggersi Dal Malocchio

Video: Come Proteggersi Dal Malocchio

Video: COME LIBERARSI DAL MALOCCHIO E DALLE NEGATIVITA' 2022, Ottobre
Anonim

Il malocchio è un forte impatto energetico negativo su una persona, distruggendo il suo biocampo protettivo. In una persona che è stata infastidita, nel biocampo si formano buchi energetici ("buchi") attraverso i quali fluisce l'energia che entra nel corpo. Le conseguenze del malocchio sono molte: dalla sindrome da stanchezza cronica ai disturbi psicologici, varie malattie e problemi. Per proteggerti dal malocchio, devi essere in grado di proteggere il tuo biocampo.

L'attacco psichico avviene attraverso uno sguardo scortese
L'attacco psichico avviene attraverso uno sguardo scortese

Istruzioni

Passo 1

L'attacco psichico avviene attraverso uno sguardo scortese. Una scaramuccia nei trasporti, un conflitto domestico, una lite con un dipendente possono provocare una reazione "sì a te!". A proposito, c'è anche un fenomeno meno noto di "auto-occhio", quando i propri pensieri ed emozioni negative, uno stato cronico di depressione tolgono una grande quantità di energia a una persona. Certo, puoi diagnosticare la presenza del malocchio e liberartene. Ma, come nel caso delle malattie, è meglio non curare il malocchio, ma prevenirlo.

Passo 2

A differenza della corruzione, il malocchio può essere causato senza l'aiuto della "magia nera". Si ritiene che la persona "occhio" possa essere identificata dal loro aspetto. Ad esempio, in Russia, i segni di una tale persona erano considerati occhi scuri e lucidi, specialmente in combinazione con sopracciglia fuse e strabismo. Ma nei paesi mediterranei, gli occhi azzurri erano considerati un segno di una persona che può portare sfiga. A proposito, quindi, le perle a forma di occhio blu sono usate come amuleti contro il malocchio. Tuttavia, le persone con tali tratti non sono necessariamente persone capaci di portare sfiga. C'è un'altra espressione - "malocchio", e da questo nome è chiaro che una persona con pensieri scortesi, emozioni negative - per esempio, invidia, rabbia, rabbia, può portare sfiga. Se possibile, tali persone dovrebbero essere evitate o il contatto con tali persone dovrebbe essere ridotto al minimo. Quando hai a che fare con queste persone, cerca di evitare di fissare, soprattutto se il tuo tono energetico è indebolito.

Passaggio 3

Se ti trovi in ​​un luogo affollato (nei trasporti, in un negozio, ecc.) e senti intorno un gran numero di emozioni negative, devi filmare il tuo biocampo adottando una posizione chiusa - per chiudere e incrociare braccia e gambe. Tuttavia, non in tutte le situazioni una posa incrociata e lo sguardo distolto sembrano appropriati. In questo caso, puoi chiudere i contorni del biocampo semplicemente chiudendo il pollice e l'indice di entrambe le mani.

Passaggio 4

Puoi proteggerti dal malocchio usando vari metodi di protezione energetica. Una delle tecniche più semplici è il "mirroring": devi immaginarti protetto dalle altre persone da un guscio a specchio, una cupola, con il lato dello specchio rivolto verso l'esterno. Quindi tutte le influenze negative indirizzate a te torneranno a colui che le ha inviate.

Passaggio 5

Una protezione efficace dal malocchio può anche essere una cospirazione dal danno e dal malocchio o una preghiera all'angelo custode.

Cospirazione dal "malocchio": "Michele l'Arcangelo, salva e abbi pietà dall'occhio nero, dall'occhio grigio, dall'occhio marrone, dagli occhi blu e bianchi, dall'occhio gioioso, dall'occhio invidioso, salva e abbi pietà, Michele Arcangelo».

Passaggio 6

Il rimedio più comune per il malocchio tra la gente è, ovviamente, indossare una normale spilla da balia dall'interno dei vestiti. Dall'interno del capospalla, appuntare uno spillo con la punta verso il basso, si consiglia di tenerlo nell'angolo est della casa per tre giorni o un giorno dietro l'icona. Un perno ellittico chiude il tuo biocampo da energie negative estranee e le rispecchia. Puoi legare un filo di lana rossa intorno al polso sinistro come mezzo di protezione. Oppure puoi portare con te un piccolo specchio rotondo. Lo specchio dovrebbe essere tenuto in una tasca con una superficie a specchio verso l'esterno per riflettere l'energia negativa.

Passaggio 7

Per proteggerti dal malocchio, puoi usare oggetti di potere: un amuleto protettivo, un talismano o un amuleto.Le proprietà protettive del tuo amuleto aumenteranno molte volte se lo carichi. Un'altra condizione importante: in nessun caso dovresti dare il tuo talismano o amuleto a qualcuno, è anche indesiderabile menzionarlo in una conversazione.

Passaggio 8

Se hai sentito l'impatto negativo di qualcuno su te stesso, devi fare una doccia calda il prima possibile per lavare via solo lo "sporco" energetico bloccato con l'acqua. Se questo non aiuta, prova a rimuovere il malocchio da solo o contatta un sensitivo.

Passaggio 9

Se persone a te spiacevoli hanno visitato la tua casa, subito dopo che se ne sono andate, lava il pavimento e, preferibilmente, ripulisci la casa dall'energia negativa. Puoi anche avere degli amuleti in casa: per esempio, un ferro di cavallo sopra la porta, o un gambo essiccato di iperico sotto la soglia o sopra la porta. Devi spazzare il pavimento dalla soglia al centro della casa, in modo da non "spazzare via la biancheria sporca dalla capanna". Inoltre, non tenere oggetti taglienti in bella vista e coltelli e forchette con una punta verso l'alto: puoi incorrere in aggressività e rabbia.

Passaggio 10

Il danno e il malocchio "si aggrappano" alle persone con un biocampo indebolito, nonché deboli moralmente ed eticamente. Pertanto, è necessario non solo proteggere il proprio biocampo, ma anche essere in grado di caricarsi di energia positiva e, soprattutto, di svilupparsi spiritualmente. Dando alle persone intorno a te pensieri, sentimenti, azioni luminosi e sinceri, attiri luce e gentilezza a te stesso.

Passaggio 11

È importante capire che non puoi spiegare tutti i tuoi problemi, fallimenti e malattie con il malocchio. Tutti i problemi devono essere prima cercati in se stessi.

Popolare dall'argomento